Ultimo libro di Banana Yoshimoto!!! Ecco cosa ne penso!

 In Libri

“Le sorelle Donguri”

Venerdì sera, in occasione della presentazione dell’ultimo libro di Paola Barbato, sono passata dalla mia libreria di fiducia e la mia libraia del cuore mi ha detto:<< Simo, è uscito il nuovo libro di Banana Yoshimoto!>>. Me lo ha detto con una voce che esprimeva tutta la felicità che sapeva mi avrebbe trasmesso la notizia che mi stava dando. Sono queste piccole cose che rendono fantastiche le mie giornate! “Le sorelle Donguri” è il titolo dell’ultimo libro di Banana Yoshimoto!  

La completezza dell’ultimo libro della sensei Yoshimoto…

95. In totale sono solo 95 pagine. I libri di Banana Yoshimoto sono sempre brevi, ma decisamente intensi. Il suo ultimo libro raccoglie proprio tutto, racconta tutto. Vita, morte, amore, famiglia, amicizia, sentimenti belli e brutti, felicità, tristezza, difficoltà, disperazione e speranza, corporeo ed incorporeo, materiale ed astratto. Tutto raccontato con la sua inconfondibile arte dello scrivere con leggerezza. Evocativa fino a farti uscire dalla realtà e catapultarti nella sua dimensione. Questa notte ho conosciuto le sorelle Donguri. La caratterizzazione dei personaggi è sempre così ben fatta e dettagliata che mi sembra di avere due nuove amiche: Guri-chan e Don-chan…  

La trama de “Le sorelle Donguri”

Donko e Guriko sono due sorelle che rimangono orfane da bambine. I loro nomi, come tutti i nomi giapponesi, hanno un significato. I due nomi, assieme, formano la parola “donguri” ed hanno quel nome per la presenza di molte ghiande nel giardino dell’ospedale dove sono nate. Ghiande che il padre ha raccolto in attesa della loro nascita. Non sono gemelle, ma i genitori erano certi che avrebbero dato a Donko una sorellina dal nome Guriko e questo avrebbe completato il nome e fatto sì che le due sorelle diventassero inseparabili. Due ragazze decisamente diverse che noi impareremo a conoscere pian piano tra presente e passato che si alternano. Non manca la parte soprannaturale che io amo tanto… Una storia che vi cullerà come onde del mare e vi trascinerà, senza che ve ne accorgiate, nella profondità dell’animo umano.  
ultimo libro Banana Yoshimoto

Una frase per me stupenda…

 

Tutto in una notte!

Da pazzi. Da non credere. Con i dolori e le mani che si bloccavano ho dovuto trovare il modo di leggere senza affaticare il mio corpo per leggerlo TUTTO in una notte. Leggere la sera in estate è qualcosa che amo. Al buio, in silenzio, è come se gli infiniti universi paralleli si avvicinassero e ci permettessero di far capolino su mondi diversi. Ho l’impressione di poter sbirciare in mondi lontani che, altrimenti, non sarebbe possibile conoscere. E, leggere un libro, è per me la stessa cosa: entrare in un mondo diverso, restarci per un po’, osservarlo e poi tornare col cuore più ricco di quando ci sono entrata. Ecco che, leggere un libro la notte ha, per me, un che di magico e speciale. Raramente manco di leggere qualcosa la sera prima di dormire.
Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca